Home Potenza Page 2

Potenza

Più della metà dei giovani in Colorado è diventata sessualmente attiva al dodicesimo grado, secondo un nuovo rapporto pubblicato dal Colorado Department of Public Health and Environment and Trailhead Institute. Il rapporto "State of Adolescent Sexual Health report" del 2018 illustra l'importanza dell'istruzione per garantire ai giovani la possibilità di prendere decisioni informate sulla loro salute sessuale. "Questo rapporto fornisce raccomandazioni chiave per aiutare le comunità del Colorado a costruire politiche, pratiche e norme positive che modellano le scelte e le decisioni dei giovani", ha detto Danielle Tuft, responsabile del programma di prevenzione della violenza sessuale presso il Dipartimento di salute pubblica e Ambiente del Colorado. "Possiamo usare questi dati per continuare a creare ambienti dove i giovani prosperano." Il rapporto descrive i dati locali e nazionali più attuali sulla salute sessuale dei giovani, tra cui una sintesi dei risultati chiave del Dipartimento di Healthy Kids Colorado Survey degli studenti di grado 6-12 in tutto lo stato. I risultati principali della relazione includono:: Dal 2007 al 2017, il Colorado ha registrato un calo del 61 per cento dei tassi di natalità tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni. Tuttavia, di tutte le nascite tra i giovani, la maggior parte (72,9 per cento) erano gravidanze non intenzionali. Il Colorado continua ad essere un leader nazionale nel numero di giovani che usano un metodo contraccettivo reversibile ad azione prolungata per la contraccezione; il 10,3 per cento dei giovani sessualmente attivi ha riferito di aver usato un contraccettivo reversibile ad azione prolungata, rispetto a solo il 5,3 per cento dei loro coetanei nazionali. Nel 2017, quasi un terzo degli studenti del Liceo Colorado ha dichiarato di aver fatto sesso. Tra i bambini di 12 anni, più della metà (52,6 per cento) ha riferito di aver fatto sesso. Le infezioni a trasmissione sessuale segnalate sono aumentate significativamente tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni tra il 2016 e il 2017. I tassi di gonorrea sono aumentati del 30,4 per cento, i tassi di HIV sono aumentati del 23,3 per cento, e i tassi di clamidia sono aumentati del 7,2 per cento. I giovani che si sentivano collegati a un adulto fidato e a scuola erano più propensi a ritardare l'iniziazione sessuale e utilizzare preservativi. Questi giovani collegati erano anche meno soggetti a bullismo su Proprietà scolastiche o elettronicamente, meno soggetti a violenza sessuale, e meno probabilmente hanno tentato il suicidio.